Raccomandazioni Ravello Lab 2021:
Cultura è futuro

La cultura come asse di sviluppo per le aree interne, rigenerazione e tutela sostenibile del paesaggio e miglioramento della dotazione di servizi per far crescere le comunità, sviluppo dell’impresa “socio-culturale”, sono questi solo alcuni dei temi sviluppati durante i lavori dell’edizione di Ravello Lab-Colloqui Internazionali 2021 e condensati nelle Raccomandazioni che saranno presentate giovedì 23 giugno con inizio alle ore 16.30.

 

Interverranno: Alfonso Andria Presidente Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali; Umberto Croppi Direttore Federculture; Alessandra Vittorini Direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, che, insieme con Federculture, è partner del Centro per la realizzazione dell’appuntamento annuale; Vincenzo Testa, Dirigente del Formez, partner di Ravello Lab 2021; Fabio Pollice Rettore Università del Salento; Pierpaolo Forte Università del Sannio.

Concluderà i lavori Giampaolo D’Andrea Consigliere del Ministro della cultura.

Nella tre giorni di Ravello Lab (14-16 ottobre 2021), esperti, amministratori, studiosi, operatori dei settori interessati si sono confrontati all’interno dei due panel tematici: Paesaggio Culturale e Aree Interne. Pianificazione strategica e progettazione integrata nel tempo della Ripartenza, coordinato dal Prof. Fabio Pollice; L’impresa socio-culturale, coordinato dal Prof. Pierpaolo Forte. Il successivo lavoro ha prodotto le Raccomandazioni, esito del dibattito e tracce di lavoro che possano aiutare operatori e policy maker negli interventi di valorizzazione del patrimonio culturale e di sostegno alle industrie creative e allo sviluppo dei territori. Le Raccomandazioni saranno oggetto di presentazione il 23 giugno prossimo e saranno pubblicate nel numero 48 della rivista online del Centro “Territori della Cultura” in uscita a fine giugno e nel Rapporto Annuale di Federculture. Formalmente verranno poi trasmesse alle Istituzioni nazionali e sovranazionali competenti. 

Modalità di partecipazione:

In presenza 
L’incontro si terrà presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma – Sala Macchia. L’ingresso è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione via mail a univeur@univeur.org.

Da remoto
su fad.fondazionescuolapatrimonio.it, previa registrazione alla piattaforma e all’appuntamento.