Sunday 15 April 2012

“La Cultura per lo sviluppo delle Città e dei Territori” Lunedì 16 aprile alle ore 15.00 - Salerno

Comunicato stampa
“La Cultura per lo sviluppo delle Città e dei Territori”
Lunedì 16 aprile alle ore 15.00 un seminario sulle trasformazioni urbane promosso da Ravello LAB.

Lunedì 16 aprile alle ore 15.00, presso la Camera di Commercio di Salerno in via Roma, avrà luogo un seminario sul tema “La Cultura per lo sviluppo delle Città e dei Territori”. L’iniziativa è promossa dal Comitato Ravello LAB composta dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, Federculture e FormezItalia.

Il seminario sarà aperto dal Presidente Camera di Commercio di Salerno Guido Arzano e dal Presidente del Comitato Ravello LAB, Alfonso Andria. Dopo la proiezione di una clip sull’attività e l’azione culturale di Ravello LAB, curata dal Laboratorio di Economia Creativa dell’Università degli Studi di Salerno “Creactivitas”, Claudio Bocci, Consigliere Delegato del Comitato, presenterà le Raccomandazioni della edizione 2011 di Ravello LAB.

Seguiranno gli interventi di Luigi Fusco Girard dell’Università Federico II Napoli e di Pierpaolo Forte, Presidente Fondazione Donnaregina - Università del Sannio.

Alla tavola rotonda, moderata da Fabio Borghese dell’Università di Salerno, prenderanno parte Guido Arzano, Presidente della Camera di Commercio di Salerno, Alfonso Cantarella, Presidente Fondazione Carisal, Adriano Bellacosa Assessore all’Ambiente della Provincia di Salerno, Maria Galante, Pro Rettore dell’Università di Salerno, Ermanno Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Salerno ed Alfonso Andria, Presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali e del Comitato Ravello Lab.

La grave crisi che ha colpito le economie occidentali impone un ripensamento delle strategie di sviluppo dei territori; in questa prospettiva, la cultura assume un ruolo centrale per la crescita economica e per la coesione sociale. Vanno in questa direzione i più recenti orientamenti europei: con l’Agenda 2020 e con il Libro Verde sulle industrie culturali e creative, l’Unione Europea conferma le indicazioni di sostegno allo sviluppo basato sulla conoscenza e sull’innovazione per una crescita competitiva, sostenibile ed inclusiva che produca, insieme, nuova occupazione e maggiore coesione sociale. In questo quadro i Colloqui di Ravello LAB forniscono un contributo originale alla ridefinizione delle politiche pubbliche per lo sviluppo locale centrato sulla cultura.

Salerno, 13 aprile 2012

locandina in download